Giovedì 3 luglio all’UNISA il Salone dei Giovani e delle Politiche Giovanili

Sharing is caring!

Arriva a Salerno, giovedì 3 luglio 2014, precisamente presso il Campus di Fisciano dell’Università degli Studi, il “I° Salone dei Giovani e delle Politiche Giovanili”: una giornata ricca di opportunità per i giovani, con la presenza di numerosi attori pubblici e privati operanti nel settore giovanile.

La manifestazione è organizzata dall’Osservatorio Culture Giovanili (OCPG) del Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università degli Studi di Salerno e promosso dalla Direzione Generale Istruzione, Formazione, Lavoro e Politiche Giovanili della Regione Campania e dall’UOD Politiche Giovanili.

Prima di tutto, parliamo dell’OCPG, acronimo di “Osservatorio Comunicazione Partecipazione Cultura Giovanili”. L’Osservatorio nasce come parte costitutiva dell’Osservatorio Regionale permanente sulla Condizione Giovanile. Istituito dal Settore Politiche Giovanili e del Forum della Gioventù della Regione Campania, è affidato alle cure del Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università degli Studi di Salerno. Il gruppo di lavoro è composto da personale strutturato docente dell’Ateneo, assegnisti di ricerca, collaboratori full-time e part-time e si avvale di collaboratori esterni e studenti in tirocinio.

Video di presentazione dell’OCPG: http://vimeo.com/22077946

Tra le maggiori finalità, individuiamo:

La Ricerca: studio e concezione della ricerca, costruzione e somministrazione di questionari, conduzione di interviste e Focus Group, osservazione dei contesti indagati, elaborazione delle informazioni, report e stesura di pubblicazioni.

La Progettazione: ideazione di interventi culturali sui territori, progettazione europea, progetti di ricerca sui giovani ecc.

Informazione e Comunicazione: aggiornamenti, attraverso l’utilizzo di strumenti di comunicazione (social network, mailing list, sito web video ed altro), su spazi di interesse giovanile, culturale, artistico, opportunità lavorative, progetti europei e tanto altro ancora.

Documentazione: costituzione di un punto di raccolta, analisi ed archiviazione di materiali,, informazioni, processi culturali, forme di aggregazione, forme espressive ed artistiche, tutto ciò che ruota nell’ambito culturale e giovanile sul territorio campano.

Ricerca-Azione: L’Ocpg organizza numerosi eventi culturali su tutta la regione Campania in collaborazione con Comuni, Forum dei Giovani, Informagiovani ed associazioni di ogni categoria e tipologia.

Ritornando all’evento in programma giovedi 3 luglio, la I edizione è dedicata all’occupazione e all’orientamento e include laboratori, workshop e tavole rotonde tematiche con giovani, esperti, imprenditori e rappresentanti istituzionali del settore giovanile.
Il Salone si sviluppa in partnership con il progetto DiversaMente, promosso dall’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri/Pari Opportunità (UNAR) e Per Formare Associazione. L’iniziativa è indirizzata alle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia e rivolta allo sviluppo del diversity management per l’inserimento lavorativo delle persone appartenenti a categorie tradizionalmente discriminate.

Programma completo

9.30 – 18.00
Aree espositive – piazza Gabriele De Rosa
Istituzioni, associazioni e attori delle Politiche Giovanili
Imprese | Career Day ‘Diversa-mente’

9.30 – 12.00
• Plenaria | Politiche giovanili e lavoro. Focus Garanzia Giovani
Aula SP/B Scienze Politiche

12.30 – 14.00
• Tavola Rotonda | Strategie e servizi per il lavoro: Garanzia Giovani
Aula SP/3 Scienze Politiche

15.00 – 17.00
• Tavola Rotonda | Giovani, Informagiovani e Forum della gioventù. Politiche, progetti e pratiche innovative
Aula SP/B Scienze Politiche

15.00 – 17.00
• Tavola Rotonda | Diversity Management. La gestione della diversità nei contesti organizzativi
Aula SP/ 3 Scienze Politiche

17.00 – 19.30
• Workshop Orientamento lavoro. Prove tecniche per la ricerca di lavoro.
Aula SP/3 Scienze Politiche
19.30 – 21.00
• Performance Artistiche Live e Spazio video-proiezioni
Piazza Gabriele De Rosa
21.30
• Musica Live | Concerto e Dj-set
Piazza Gabriele De Rosa

9.00 – 18.45
Esposizione di arte emergente ‘Chiamata alle Arti’ – ULB
Bibliotaca Centrale di Ateneo “E.R. Caianello”

Nella classifica delle regioni italiane, il territorio campano è solo tredicesimo per la produzione di valore aggiunto e tra gli ultimi per incidenza occupazionale (fonte riportata dallo studio: “Io sono cultura – l’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi” elaborato da Fondazione Symbola presentato lo scorso 16 giugno): visto tale flop, sicuramente questa considerevole e ricca manifestazione può essere quel tassello in più per una rinnovata concezione socio-culturale rivolta a tutti i giovani.

 Luigi Bisogno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *