Cala degli Infreschi (Camerota) è la spiaggia più bella d’Italia 2014 – vince il contest di Legambiente

Sharing is caring!

Ancora una volta Camerota è sul tetto d’Italia per la qualità delle sue coste, delle spiagge e del mare. L’edizione 2014 del web-contest “La più bella sei tu”, indetto sul sito di Legambiente, ha visto trionfare Cala degli Infreschi, spiaggia ubicata all’interno della magnifica Area Protetta Costa degli Infreschi e della Masseta, a cui di recente avevamo dedicato un esauriente articolo su Citizen Salerno.

La spiaggia è raggiungibile solo via mare o attraverso sentieri di trekking (splendidamente immersi nella vegetazione della macchia mediterranea) ed è anche per questo che questo tratto di costa campana è rimasto del tutto incontaminato, quasi un angolo di paradiso.

Marina di Camerota, dunque, bissa l’affermazione dello scorso anno, quando a trionfare nel sondaggio di Legambiente fu la vicina Cala Bianca (vedi articolo di Citizen Salerno), sempre sita all’interno della meravigliosa Baia degli Infreschi.

Soddisfattissime le autorità del comune cilentano, cui va dato il merito di essere riuscite a tutelare da ogni forma di speculazione e traviamento un territorio che è e deve rimanere naturalistico.

La costa protetta è compresa tra i comuni di Centola, Camerota e San Giovanni a Piro. Il nome “Infreschi”, che si rifà alle acque fresche in superficie e a tratti calde nei fondali, deriva probabilmente dal traviamento della parola latina “amforisca”, che designava il luogo dove veniva estratta l’argilla per fabbricare oggetti in terracotta; tradizione che dura ancora oggi, essendo Camerota ben nota per le sue ceramiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *