Calciomercato granata: i tifosi in attesa di acquisti importanti per allestire una squadra competitiva

Sharing is caring!

E’ trascorso appena più di un mese dalla fine del campionato e dalla salvezza ottenuta dai granata, per il rotto della cuffia, nel playout contro il Lanciano e già siamo ai nastri di partenza della stagione 2016/17.
Manca poco sia al sorteggio del tabellone della Tim Cup, che prenderà il via all’inizio di agosto, che a quello del calendario della serie B della nuova stagione, quindi bisogna stringere i tempi per preparare i primi impegni ufficiali della Salernitana.
Sannino, nuovo tecnico granata, è già al lavoro in ritiro con i suoi ragazzi in provincia di Macerata, dove si stanno creando le basi per un campionato che sia di rilancio rispetto a quello appena concluso; ovviamente le voci di mercato si susseguono e l’organico allestito dal Fabiani è da considerarsi ancora un cantiere aperto.
Lavori in corso per il ds granata che non è riuscito a trattenere Gatto a Salerno, conferma auspicata dalla tifoseria per l’attaccamento dimostrato dal calciatore ed il suo peso determinante nella salvezza conquistata; nemmeno Nalini vestirà la casacca granata quest’anno, accasatosi in serie A al Crotone, preferendo cambiare aria e non accettare la proposta di riconferma di Mezzaroma e Lotito, scatenando voci contraddittorie su quanto avvenuto. Fatto sta che dovrà essere reperito qualche buon innesto sugli esterni alti vista la carenza nel ruolo dopo questi due addii.
Sugli esterni bassi sono arrivati due buoni terzini come Laverone e Vitale ed ora sarà da vedere quale sorte attenderà Franco e Rossi; probabilmente saranno ceduti entrambi per far posto a qualche nuovo innesto che possa completare il pacchetto difensivo sulle corsie esterne. Il vero acquisto quest’anno potrebbe risultare Schiavi, a lungo infortunato, che non ha potuto dimostrare tutto il suo valore e quindi voglioso di riscatto.
Apprezzabili le conferme di Bernardini, uno dei pochi a salvarsi l’anno scorso nel reparto difensivo, e di Odjer, autentica rivelazione in mediana, riscattato dal Catania con un investimento importante; tra i centrocampisti Bovo sembra indiziato a lasciare Salerno, Moro ha prolungato il contratto e Ronaldo sembra invece avere buone chance di continuare in granata per aggiungersi al nuovo acquisto Bacinovic, calciatore di esperienza e spessore che farà di sicuro comodo a mister Sannino.
Per quanto riguarda le voci su Rosina e Munari, la sensazione è che si tratti delle solite telenovele estive che non si concluderanno mai con una fumata bianca, quindi meglio concentrarsi su altri obiettivi, magari meno accattivanti ma più raggiungibili.
Nel reparto offensivo fondamentali sono le conferme di Coda e Donnarumma, veri trascinatori con le loro realizzazioni nella passata stagione; l’arrivo di Caccavallo probabilmente è da interpretare come pedina di scambio per raggiungere qualche altro obiettivo. Certo è che anche l’attacco è da rimpolpare perché è sia numericamente che tecnicamente ancora non all’altezza delle aspettative.
La fretta è cattiva consigliera, soprattutto quando non si dispone di un budget elevatissimo, ma Fabiani non ha poi così tanto tempo per consegnare nelle mani del tecnico un gruppo competitivo che si possa presentare pronto e coeso alla prima gara ufficiale. Non resta che aspettare le mosse del ds e della dirigenza granata.

Christian Verderame

Un pensiero riguardo “Calciomercato granata: i tifosi in attesa di acquisti importanti per allestire una squadra competitiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *