Salernitana: le news dal ritiro e sul fronte mercato

Sharing is caring!

Continua senza sosta il ritiro della Salernitana in quel di Sarnano dove i ragazzi di mister Sannino stanno sudando per prepararsi al meglio alla prima uscita stagionale in Coppa Italia il 7 agosto nel derby contro il Benevento.
Intanto seconda amichevole stagionale per i granata proprio contro la squadra locale che milita nel campionato di seconda categoria e prove di 4-4-2 con Liverani tra i pali, terzini Grillo e Vitale, Schiavi e Tuia difensori centrali, davanti a loro sulla mediana Odjer e Moro, sugli esterni Zito e Caccavallo, coppia d’attacco Coda-Donnarumma.
Il primo tempo si conclude con il risultato di 6-0 con Coda in grande spolvero, autore di una tripletta, ed in evidenza anche Moro, Caccavallo e Donnarumma, tutti a segno; ottima prestazione anche per Vitale e Zito che sono sembrati tra i più in palla e a proprio agio in questa sistemazione tattica.
La seconda frazione di gioco vede la Salernitana cambiare assetto, si passa al 3-5-2, con Terracciano estremo difensore, trio difensivo formato da Bernardini-Empereur-Mantovani, esterni Rossi e Laverone, mediana formata da Ronaldo-Bacinovic-Bovo, avanti ancora Coda e Donnarumma, poi sostituiti da Troianiello e Cenaj.
Arrivano altre sei reti grazie al poker di Coda, la doppietta di Bovo e i gol di Ronaldo e Cenaj; il risultato finale è di 12-0 con buone indicazioni provenienti proprio dal brasiliano e da Laverone.
Intanto le sedute atletiche e tattiche continuano e Sannino continua a curare nei minimi particolari tutti gli aspetti confermando quanto di buono detto nei primi giorni di ritiro.
Sul fronte mercato continuano le trattative per portare Rosina in granata, ma l’operazione non sembra facile e soprattutto possibile da concludere a breve; è da registrare invece un interessamento del Foggia per Zito ed Empereur, ma vedremo se Fabiani cederà alle lusinghe della dirigenza pugliese.
Sono tanti i movimenti in uscita che il ds granata dovrà provare a chiudere, come Bovo, Franco, Rossi, per poter fare cassa e provare a raggiungere alcuni obiettivi, quali un secondo portiere di esperienza, almeno un paio di esterni alti e delle valide alternative in attacco; appunto su quest’ultimo fronte si vocifera di un interessamento della salernitana per Emanuele Calaiò, ma ci sarà da battere la forte concorrenza del Parma.
Altra notizia confortante è la vendita degli abbonamenti, già partita da alcuni giorni e che continuerà fino al 28 luglio presso i botteghini dello stadio Arechi e che prevede gli stessi prezzi dell’anno scorso; sarà possibile poi acquistarli dal 23 agosto fino alla prima partita casalinga dei granata. Finora sono stati staccati quasi 700 voucher, dato positivo anche se inferiore ai 2000 della passata stagione in questo periodo; ci si aspetta un incremento prima della chiusura del termine, magari grazie ad un colpo di mercato importante.

Un pensiero riguardo “Salernitana: le news dal ritiro e sul fronte mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *