Ice bucket challenge- una doccia gelata soltanto per lavare la coscienza

La beneficenza e il mettersi in mostra, da soli, non vanno lontano. Il timore è che, nel tempo, la doccia gelata diventi rito, strumento di diffusione di massa vuoto. L’acqua addosso non deve lavarci la coscienza pensando che, con essa, abbiamo fatto la nostra buona azione per questi malati e non se ne deve parlare più. Parliamone, ma oltre i gesti spettacolari sui mass media, perché loro dimenticano in fretta. E’ la mia filosofia di fine stagione.

Leggi il seguito