Recensione: “Un ragazzo d’oro”, di Pupi Avati. Film ambizioso, dalle tematiche profonde

“Un ragazzo d’oro” è un film molto complesso, connotato da mille sfaccettature e che si presta a interpretazioni soggettive di diversa natura. Pupi Avati ha tentato un film con ambizioni altissime, volendo esplorare ed approfondire il rapporto tra un padre e un figlio e le patologie prodotte dalla società dello spettacolo. Il risultato è tutto sommato buono, e mezzo voto in più è per il coraggi

Leggi il seguito